come arrivare…

…in macchina 

Da nord e da sud prendere l’uscita VALDARNO dall’autostrada del sole (A1).

Girare a DX sulla provinciale 11.

Dopo 1 km girare a SX sulla provinciale 59.

Proseguire per circa 5 km finchè non scorgerete il cartello GANGHERETO sulla SX.

_____________________________________________________

…a piedi

Il modo migliore per raggiungere il convento di Ganghereto è quello di percorrere un facile sentiero lungo il borro di Roviggiani. Parcheggiamo l’auto o la bicicletta nel piazzale di una fabbrica sul ponte del Roviggiani, lungo lo strada delle Gangherete (S.P.69 Valdarno-Casentinese). Iniziamo la passeggiata costeggiando il borro e dopo circa 300 metri la strada ci porta ad attraversarlo su un guado in estate molto agevole. Continuiamo avendo ora il Roviggiani sulla sinistra e a destra un bel campo pianeggiante sotto i primi contrafforti delle Balze.

Dopo pochi passi giungiamo ad un ponte ad una sola arcata, imponente in proporzione al sentiero e al luogo, ma probabile testimonianza della passata importanza del percorso. Prendiamo il piccolo sentiero in salita sulla destra e avviamoci con calma mantenendoci sempre sulla sinistra. Lo sforzo del cammino in salita sarà presto temperato da un ombroso boschetto di querce. Intorno un sorprendente panorama sulle Balze…Ancora una salita ma ormai siamo vicini al convento e alla chiesa di Ganghereto.Il prato, i cipressi, lo chiesetta, il panorama sembrano messi li apposta per ristorare lo spirito e il corpo e non solo dalle piacevoli fatiche della breve passeggiata.Per il ritorno, riprendiamo lo stesso sentiero dell’andata fino al ponte ad un’arcata sul Roviggiani; andiamo a diritto superando il ponte e passiamo davanti ad una bella casa colonica ormai non più abitata se non da una moltitudine di galline, polli e capre negli annessi agricoli.Dopo un centinaio di metri, incontriamo uno stradella asfaltata che prendiamo sulla sinistra fino alla fabbrica e ai nostri mezzi lì parcheggiati.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: